Archivi Blog

CALENDARIO COLLOQUI BANDO ORDINARIO 2020 SCU

Conclusa la fase per la presentazione delle domande relativa al bando ordinario 2020, si pubblica il calendario per i previsti colloqui relativi alle modalità di selezione.

La pubblicazione del calendario, consultabile cliccando sul link di collegamento in calce, ha valore di notifica della convocazione. Il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenterà al colloquio nel giorno e nell’orario stabilito senza giustificato motivo, sarà escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura; ciò significa che sarà responsabilità del singolo candidato controllare e appuntare le informazioni relative alla convocazione del suddetto colloquio.


< LEGGERE CON ATTENZIONE >

  • Tenuto conto dell’attuale situazione pandemica i colloqui saranno effettuati esclusivamente in remoto (on line), per tanto si invitano tutti i candidati a prestare particolare attenzione ai calendari dei colloqui suddivisi per data e cognome.
  • Si ricorda inoltre che la e-mail sulla quale verranno inviate eventuali comunicazioni di servizio, unitamente al link per la video-call è la stessa legata all’account SPID di ogni candidato.
  • Il candidato, pena esclusione dalla valutazione, dovrà essere munito di documento di riconoscimento in corso di validità da mostrare al momento dell’ingresso in piattaforma, per il riconoscimento.
  • I candidati che hanno partecipato ai posti riservati ai Giovani con Minori Opportunità (GMO) nella categoria “difficoltà economiche“, sono invitati ad inviare la relativa documentazione ISEE all’indirizzo serviziocivile@solidarietacervinese.net obbligatoriamente entro il giorno antecedente la data del colloquio programmata.

< COME PREPARARSI AL COLLOQUIO : ISTRUZIONI GENERALI >

  • Essendo che l’unica modalità di collegamento sarà quella remota il candidato dovrà collegarsi alla piattaforma Microsoft Teams nel giorno e nell’orario indicato dal calendario (troverete le istruzione per l’accesso nel prossimo paragrafo).
  • Una volta ammesso alla piattaforma Microsoft Teams, il candidato dovrà attendere nella sala d’aspetto virtuale fin quando non verrà abilitato all’ingresso in video-call.
  • Si invitano i candidati ad attendere con pazienza in sala d’aspetto il proprio turno.
  • L’accesso alla piattaforma “Microsoft Team” è possibile sia mediante PC che smartphone.

< DOTAZIONE OBBLIGATORIA PER L’ACCESSO AL COLLOQUIO >

  • Apparecchiatura per l’accesso alla rete internet (PC, Tablet, Smartphone, etc…).
  • Connessione internet stabile.
  • Telecamera o apparecchiatura idonea per la video-call.
  • Microfono o apparecchiatura idonea per la video-call.

< MODALITA’ DI ACCESSO AL COLLOQUIO : ISTRUZIONI SPECIFICHE >

Di seguito le indicazioni operative per collegarsi alla piattaforma Microsoft Teams:

  1. Il candidato riceverà una mail all’indirizzo mail legato allo SPID almeno 3 giorni prima della data del proprio colloquio. NOTA: controllare anche la cartella SPAM in quanto alcuni provider potrebbero fraintendere il contenuto della mail.
  2. Cliccare sul link “Clicca qui per accedere alla riunione” ricevuto via mail.
  3. Si aprirà automaticamente una finestra nel proprio browser come raffigurato di seguito:
  4. Cliccare dove è indicato con la freccia rossa (immagine sopra)
  5. Inserire Cognome e Nome, poi cliccare su “Partecipa ora
  6. A questo punto sarai correttamente entrato nella sala d’attesa. Si prega di restare in attesa finché non verrà consentito l’accesso.

< MODALITA’ DI ACCESSO A TERZI IN QUALITA’ DI UDITORE >

Per chiunque volesse assistere come soggetto terzo ai colloqui di selezione in qualità di uditore dovrà inviare una richiesta tramite posta elettronica all’indirizzo serviziocivile@solidarietacervinese.netimprorogabilmente entro il 13 marzo 2021. Si avvisa che tale accesso può essere limitato sulla base delle funzionalità dei sistemi informatici, come descritto dalla circolare del 24 febbraio 2021 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.


< CALENDARIO COLLOQUI >

Nota: Il file è ordinato per DATA e COGNOME


SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE – Bando 2020

COMUNICAZIONI:

Informazioni sulla vaccinazione anti Covid-19

Si da diffusione della comunicazione del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile universale circa le indicazioni per il miglior svolgimento dei progetti inseriti nel bando ordinario 2020 del 21 dicembre 2020. Tale comunicazione afferisce alla necessità della vaccinazione anti Covid-19, seppur la stessa è oggi effettuata su base volontaria, per il miglior svolgimento dei progetti, per i quali – in ragione delle specifiche aree di intervento e delle sedi di attuazione (ad esempio: assistenza in residenze per anziani, servizio in strutture sanitarie, ecc.) nonché delle caratteristiche delle categorie di persone destinatarie dei progetti medesimi.

Oltre 36.550 le domande ad oggi presentate

Sono 36.507 le domande presentate al 21 gennaio 2020, ad un mese dalla pubblicazione del Bando per la selezione di 46.891 operatori volontari, integrato lo scorso 15 gennaio con altri 8.902 posti. Alle domande già presentate si aggiungono altre 27.778 domande inserite nella piattaforma DOL (https://domandaonline.serviziocivile.it) per le quali non è stata ancora completata la procedura di presentazione.

Delle 36.507 domande, 3.438 sono quelle presentate per i 6.748 posti di operatore volontario nei progetti del programma PON-IOG “Garanzia Giovani”.

Una delle principali novità di quest’anno è la possibilità di annullare la domanda e di ripresentarne una nuova entro la scadenza del bando; al 21 gennaio sono state annullate 3.257 domande.

I dati ad oggi registrati – quando mancano ancora 25 giorni alla scadenza del bando, prorogata alle ore 14.00 del 15 febbraio 2021 – sono la prova dell’interesse e dell’entusiasmo con cui i giovani stanno rispondendo alla possibilità di poter fare un’esperienza di cittadinanza attiva, impegnandosi per il bene comune e realizzando un percorso di crescita umana e professionale.

Faq sul bando 2020

Alla pagina https://scelgoilserviziocivile.gov.it/faq-home/ sono disponibili le faq sul bando ordinario 2020. Attraverso le faq è più facile orientarsi: sono organizzate in macrovoci e forniscono risposte sintetiche alle domande più frequenti. Tante le informazioni a disposizione, da come si compila la domanda a quali sono i requisiti per partecipare al bando, dalle specificità dei programmi “Garanzia Giovani” alle modalità di redazione del curriculum vitae.

È importante che anche gli enti di servizio civile le consultino periodicamente e indirizzino i giovani all’uso di tale strumento, che viene costantemente aggiornato.

Pubblicazione Decreto n. 653 del 31 ottobre 2019 adeguamento ISTAT dell’assegno mensile da corrispondere ai volontari in servizio civile.